Cookie Consent by Privacy Policies Generator website

Gucci accetterà pagamenti in Bitcoin in alcuni negozi degli Stati Uniti

  • La guida che cerchi, dritta al punto.
  • Gucci accetterà pagamenti in Bitcoin in alcuni negozi degli Stati Uniti da fine maggio

    Dopo l'ingresso di Elon Musk con Tesla nel mondo delle cryptovalute e di Bitcoin, molti grandi marchi stanno seguendo il suo trend, accettando Bitcoin ed altre crypto, come metodo di pagamento.
    Da fine maggio, anche Gucci in alcuni negozi degli Stati Uniti entrerà in questo mondo.

    A fine maggio, partirà in alcuni negozi degli Stati Uniti l'esperimento pilota dei pagamenti in cryptovalute presso i negozi Gucci in gestione diretta.
    Non sarà Bitcoin la crypto esclusiva, ma verranno accettate anche altre 9 crypto: Bitcoin Cash, Ethereum, Wrapped Bitcoin, Litecoin, Dogecoin , Shiba Inu e 5 stablecoin (GUSD, USDC, USDP, DAI e BUSD).

    metaverso

    I primi negozi selezionati saranno i seguenti: Wooster a New York, Rodeo Drive a Los Angeles, Miami Design District, Phipps Plaza ad Atlanta e The Shops at Crystals a Las Vegas.
    Se il progetto pilota convince, Gucci espanderà in tutti i negozi del Nord America in gestione diretta, le cryptovalute come metodo di pagamento ufficiale.
    Il pagamento nei vari negozi avverrà mediante codice QR Code che i clienti potranno scansionare mediante il proprio wallet hardware o software.

    Al momento non sono previsti aggiornamento di questo tipo per i negozi in Europa.

    Se dopo aver letto questo articolo su Gucci accetterà pagamenti in Bitcoin, sei soddisfatto, seguici sulla pagina Facebook ed Instagram per non perdere altre guide, consigli e recensioni.
    Se l'articolo ti è piaciuto lascia anche un like o un commento.


    ARTICOLI CONSIGLIATI:

    Seguici su:

    social difotech social difotech social difotech social difotech social difotech