Cookie Consent by Privacy Policies Generator website

Minare con scheda video rx5700 xt è profittevole?

  • La guida che cerchi, dritta al punto.
  • Come minare con una scheda video AMD rx5700 xt ed è profittevole?

    Il mondo del mining sta diventando sempre più diffuso e le schede grafiche diventano introvamili sul mercato, con prezzi alle stelle.
    Vediamo se è effettivamente profittevole minare in Italia con una scheda video AMD rx5700 xt, con i prezzi attuali della corrente e di Ethereum, crypto maggiormente minata con schede video.

    Se sei arrivato su questo articolo per caso e non sai cos'è il mining, ti consiglio una lettura per capirne i principi di funzionamento e l'utilità del mining, del seguente articolo: Che cos'è il mining? Come fare per minare criptovalute?

    Le seguenti valutazioni saranno fatte con l'attuale valore degli Ethereum a 2,542.12$ ed i costi della corrente che si aggirano a circa 0,27$ (calcolati dividendo il totale della bolletta degli ultimi due mesi con i kW complessivamente consumati).

    Il sistema operativo per eccellenza usato nel mining è HiveOS, sistema sviluppato per questo fine, con tutte le ottimizzazioni del caso.

    HiveOs essendo un sistema operativo va installato su una pennetta usb, su un hardisk o su un ssd.
    Personalmente, vi consiglio di installarlo su un ssd di ultima generazione, per evitare eventuali errore in futuro, durante il mining.
    Non è necessario un ssd di grandi dimensioni, ma ne basta uno da 120GB come questo: KINGSTON 120GB.

    Dopo aver installato e settato HiveOs, selezionando pool di mining e la crypto da minare, il sistema vi farà visualizzare l'hashrate della vostra scheda ed i consumi.

    Per visualizzare i settaggi di partenza della rx5700 xt è possibile leggere il seguente articolo: Settings HiveOs scheda video Rx5700 xt per mining Ethereum.

    minare con rx5700 xt

    Utilizzando la scheda video rx5700 xt con bios originale, si riesce a raggiungere un hashrate di 52.40 MH/s, hashrate che si potrebbe eventulmente spingere oltre, arrivando anche sui 55 MH/s, modificando i vari parametri.
    Una configurazione troppo spinta però, provoca un'usura maggiore delle componenti, richiedendo manutenzione constante.
    Inoltre, il rig (termine che identifica computer destinati al mining) potrebbe riavviarsi più spesso, richiedendo talvolta, l'intervento fisico sul posto.
    Per un minatore, il rig deve essere il più stabile possibile, per evitare la rottura delle componenti e per evitare di dover ogni qualvolta, recarsi sul posto per riavviarlo.
    É preferibile pertanto, rinunciare a qualche MH/s per una maggior stabilità complessiva.

    Per ottimizzare la procedura di mining, ottimizzare i consumi ed aumentare l'hashrate, senza evitare la rottura delle componenti, si potrebbe cambiare il bios originale con un bios ottimizzato per mining.
    Con bios modificato, la maggior parte delle schede video, ottengono prestazioni maggiori con consumi inferiori.
    Pertanto, se la scheda dovrà esclusivamente minare, la modifica del bios è quasi indispensabile.

    Per valutare se la seguente scheda video rx5700 xt in mining è profittevole, utilizzeremo il sito minerstat.com, con la quale si possono vedere i profitti in tempo reale, impostanto i consumi effettivi della corrente.

    minare con rx5700 xt

    Utilizzando il tasto "calcola", il sito ci mostrerà tutte le monete che si possono minare con la seguente scheda e i vari guadagni in base alla pool che si utilizza.

    Le stime saranno effettuate sulla crypto ETH con algortimo Ethash e pool di Ethermine, nonché, pool più utilizzata dai minatori di Ethereum, con un hashrate totale di circa 301.0 TH/s e 393.187 minatori attivi.

    minare con rx5700 xt

    Il sistema stima un guadagno netto al giorno di 1,35€ con un hashrate di 54 MH/s ed una potenza di 91W.
    Calcolando che l'hashrate effettivo è generalmente più basso e che ai consumi della scheda vanno aggiunti quelli per tenere invita il computer, che si aggiranno intorno ai 50/80W fissi, il guadagno netto si può stimare intorno ad 1,20€.

    Pertanto possiamo dire che con una rx5700 xt si guadagna minando circa 36€ al mese.
    Ovviamente questo valore è altamente variabile e condizionabile dai prezzi attuali dell'Ethereum, dalla difficoltà di mining e dai prezzi della corrente elettrica.
    La seguente stima potrebbe essere totalmente diversa nel giro di 24h, sia in negativo che in positivo. Ha il solo fine di far capire come calcolare il guadagno del mining con la rx5700 xt.

    Ai prezzi attuali la seguente scheda video si trova in vendita, usata, su eBay a circa 700/800€.
    Immaginate quanto tempo ci voglia con i guadagni attuali a rientrare nell'investimento, nel caso si decida di acquistarne una.
    Ipotizzando di acquistarla al prezzo di 700,00€, con un guadagno netto di circa 36€ al mese, ci vogliono circa 19,4 mesi.
    Periodo che nel mondo crypto è un eternità, in 19 mesi il valore degli Ethereum potrebbe crollare o eventualmente salire alle stelle.

    Valutate sempre con cura i mesi che servono per recuperare l'investimento e quale crypto si decide di minare.

    Se dopo aver letto questo articolo su quanto si guadagna minando con una scheda video rx5700 xt, sei soddisfatto, seguici sulla pagina Facebook ed Instagram per non perdere altre guide, consigli e recensioni.
    Se l'articolo ti è piaciuto lascia anche un like o un commento.


    ARTICOLI CONSIGLIATI:

    Seguici su:

    social difotech social difotech social difotech social difotech social difotech social difotech